Cantina

Una vera e propria grotta, dove gli anni sono scalfiti nel tufo, conserva accuratamente i nostri vini.

Un ambiente naturale, morfologicamente adatto per umidità e temperatura alla conservazione delle circa 400 etichette provenienti da tutto il mondo.
La scelta dell’architetto Alessandro Tortorelli di lasciare intatto lo spazio destinato alla cantina è risultata per umidità, temperatura naturale e soprattutto per gli odori, la soluzione ideale per conservare le bottiglie.

Donato Addesso, Maître Sommelier, accompagna il vostro “viaggio” enogastronomico selezionando con cura i migliori abbinamenti con i piatti dello Chef Vitantonio Lombardo e proponendo un’offerta al calice con circa 20 referenze somministrate con l’ausilio del Coravin.